FONTE: elaborazione openpolis su dati governo.

Quirinale

I profili dei presidenti della repubblica

Pur non esistendo stringenti requisiti formali per essere eletti capo dello stato, i percorsi politici dei presidenti hanno avuto spesso varie caratteristiche in comune. I precedenti quindi rappresentano una mappa per orientarsi nell'attuale dibattito sul nuovo inquilino del colle.

Tutti gli uomini del Quirinale 2022

Sette anni sono un tempo lungo, nel corso del quale ciascun presidente ha contribuito a un capitolo della nostra storia politica. Nel caso degli anni trascorsi da Mattarella al Quirinale però è da segnalare come il contesto politico – e non solo – sia profondamente mutato diverse volte.

Approfondisci
Esercizio #49 | Mercoledì 24 Novembre 2021

Come si elegge il presidente della repubblica

Il presidente della repubblica viene eletto dal parlamento in seduta comune a cui si aggiungono 3 delegati per ogni regione. Il voto è segreto e ai primi scrutini è richiesta la maggioranza dei due terzi.

Chi può sciogliere le camere

Il potere di sciogliere il parlamento appartiene al presidente della repubblica, ma di solito la decisione di tornare alle elezioni nasce dal governo o dalle forze parlamentari.

FONTE: dati ed elaborazioni openpolis.

Accoglienza

Lo sfruttamento degli irregolari nei sistemi di caporalato Migranti

Il caporalato è un fenomeno diffuso capillarmente in Italia, ma che colpisce soprattutto i cittadini extra-comunitari impiegati irregolarmente nel settore agricolo. Negli ultimi anni sono però diminuiti i procedimenti, gli arresti e i sequestri ai danni delle aziende responsabili.

Come i Cpr incidono sull’irregolarità Migranti

La detenzione amministrativa è uno strumento sempre più frequente nella gestione dell'immigrazione irregolare. L'inefficace politica dei rimpatri ha inoltre portato ad un prolungamento della detenzione, incidendo negativamente sulla regolarizzazione.
Presidente della repubblica

Leggi i nostri approfondimenti sulle funzioni e le prerogative del capo dello stato.

Ecologia e Innovazione

Le morti premature causate dal Pm2.5 Ambiente

Il particolato fine, o Pm2.5, è la sostanza inquinante emessa dalle attività di matrice antropica che ogni anno causa il maggior numero di decessi. In Italia, è soprattutto il nord a esserne colpito.

Come si sviluppa la rete stradale in Italia Innovazione

Nel processo di miglioramento della mobilità del paese auspicato dal Pnrr, la rete stradale non può che avere un ruolo centrale. Per questo abbiamo ricostruito i dati relativi a tale infrastruttura, indagandone le diversità dal nord al sud del paese.

Cresce la micromobilità nei centri urbani Innovazione

La pandemia ha ridotto i grandi spostamenti, ma all'interno del settore della mobilità condivisa sono cresciuti i mezzi di peso e taglia inferiore, soprattutto i monopattini elettrici. Questi servizi sono però ancora distribuiti in maniera diseguale nella penisola italiana.

Stem, una sfida per l'Italia

L’importanza delle scienze e delle tecnologie nel mondo di oggi e i divari sociali, territoriali e di genere da ridurre nel loro apprendimento.

Approfondisci
Esercizio #52 | Martedì 11 Gennaio 2022

Governo e parlamento

I cambi di gruppo in parlamento nel 2021 Valzer parlamentare

L’anno che sta per concludersi è stato molto intenso. Diversi riposizionamenti sono da attribuire alla caduta del governo Conte II ma il fenomeno, che non si è mai arrestato del tutto, acquista importanza anche in vista delle elezioni per il Quirinale.
Cosa sono le milestone e i target del Pnrr

Ogni misura contenuta nel Pnrr deve essere completata rispettando un rigido cronoprogramma che prevede il raggiungimento di scadenze intermedie e finali. Queste si suddividono in obiettivi (milestone) e traguardi (target).

Europa

OSSERVATORIO NORMATIVO

851

atti presi dalle istituzioni per affrontare l’emergenza Coronavirus.
Molti gli attori coinvolti: dal governo alla protezione civile passando per il ministero della salute.

Mappe del potere

L’Enisa e la strategia europea di cibersicurezza Mappe del potere

L'Agenzia europea per la cibersicurezza ha l'incarico di costruire una difesa comune contro gli attacchi informatici. Anche se all'inizio sembrava un percorso in salita, dopo diversi passaggi l'agenzia è diventata un attore di primo piano nella lotta al crimine informatico.

Numeri alla mano
5 dati per capire la politica. Ogni giovedì anche su Radio Radicale.

Pnrr e next generation Eu

Un impegno concreto per la cooperazione, l'obiettivo dello 0,70

L’Italia, come gli altri paesi donatori, si è impegnata a destinare lo 0,70% del proprio reddito nazionale lordo al settore della cooperazione entro il 2030. Negli ultimi anni però i fondi destinati a questo settore si sono molto ridotti e l’obiettivo dello 0,70 appare sempre più lontano.

Approfondisci
Esercizio #51 | Venerdì 3 Dicembre 2021

Povertà educativa

Cooperazione

La povertà educativa nelle Marche

Nella fase attuale, con le conseguenze della pandemia, monitorare l’impatto della povertà educativa diventa ancora più importante. Dall’offerta di asili nido alla digitalizzazione e condizione delle scuole, abbiamo analizzato servizi e opportunità educative nelle Marche.

Approfondisci
Esercizio #47 | Martedì 16 Novembre 2021

Bilanci dei comuni

Violenza di genere

Quando si parla di violenza di genere è necessario basare il dibattito sui dati per non relegarla a una dimensione episodica, basata su singoli casi di cronaca. Abbiamo ricostruito il fenomeno attraverso i dati su femminicidi, reati spia e segnalazioni al 1522 da parte delle vittime di violenza.

Approfondisci
Esercizio #48 | Martedì 23 Novembre 2021

Hate speech

Quali prospettive per il Ddl Zan Hate speech

Il 13 luglio il senato riprenderà la discussione sul Ddl Zan. Tuttavia la proposta di legge contro l'omotransfobia continua ad essere avversata da una parte del paese. Vediamo quali sono state le critiche principali mosse nelle ultime settimane.


Amministrative 2021

Centri d'Italia, una mappa dell'accoglienza

Per la prima volta rendiamo pubblica una mappatura dei centri di accoglienza nel 2018 e 2019, che consente di conoscere il dettaglio a livello comunale e la distribuzione a livello nazionale.

Approfondisci
Esercizio #33 | Martedì 16 Marzo 2021

Disparità di genere

I dati di genere ancora mancanti in Italia Disparità di genere

Nella lotta alla disparità di genere, le amministrazioni locali e i governi possono mettere in campo delle politiche per favorire l'uguaglianza. Tuttavia, queste azioni necessitano di dati di genere per riuscire a conoscere in maniera chiara e fedele alla realtà una determinata problematica.

Bandi Covid

La gestione di Figliuolo e i distinguo da quella di Arcuri Bandi Covid

A inizio luglio il commissario straordinario ha pubblicato i pagamenti per l'emergenza Covid nei primi due trimestri dell'anno. Parliamo di 1,2 miliardi di euro, dai quali però mancano all'appello gli ultimi mesi della gestione Arcuri, da cui Figliuolo si è smarcato anche di fronte la camera dei deputati.

Rassegna stampa

Quotidiano del Sud
17 Gennaio 2022

Il divario digitale in Italia e il piano di ripresa e resilienza

L’Unione europea negli ultimi anni ha avviato numerose iniziative volte a ridurre il divario digitale tra i paesi membri. In questa direzione si inseriscono anche importanti risorse stanziate all'interno del piano nazionale di ripresa e resilienza. Ne parla Il Quotidiano del Sud citando un nostro approfondimento.
Il Corriere dell'Umbria
17 Gennaio 2022

I cambi di gruppo prima delle elezioni al colle

Dopo una fase autunnale abbastanza stabile si sta registrando infine una nuova ripresa del fenomeno dei cambi di gruppo in parlamento. Tra le motivazioni di questa dinamica potrebbe esserci anche la prossima elezione del presidente della repubblica.
Quotidiano Nazionale - Il Resto del Carlino
16 Gennaio 2022

I cambi di casacca in vista delle elezioni

Il 2021 è stato un anno particolarmente intenso per quanto riguarda il fenomeno dei cambi di gruppo in parlamento. Una dinamica favorita dall'avvicendamento al governo tra Giuseppe Conte e Mario Draghi, ma negli ultimi mesi accentuata anche in vista delle elezioni per il quirinale.

Ultimi eventi

Roma
17 Dicembre 2021

Il Pnrr e la povertà educativa a Roma

Venerdì 17 dicembre a partire dalle 14 parteciperemo in Campidoglio all'evento dal titolo "Roma come stai?". Il nostro contributo verterà sui temi della povertà educativa e sulle opportunità ma anche i problemi legati al Pnrr.
Roma
11 Dicembre 2021

Pnrr e transizione ecologica, l’importanza del monitoraggio

Sabato 11 dicembre parteciperemo alla convention dal titolo Hic et nunc, organizzata dai Radicali italiani e dedicata alla transizione ecologica. Parleremo dell'importanza del Pnrr per questo settore e di come il monitoraggio civico sia fondamentale per evitare distorsioni.
Bologna
30 Novembre 2021

La riduzione dei divari di genere e l’importanza del monitoraggio sul Pnrr

Martedì 30 novembre interverremo a Bologna al convegno dal titolo “Dati per contare. Statistiche e indicatori di genere per un Pnrr equo”. Nel nostro intervento affronteremo il tema del monitoraggio civico e dell’importanza di avere a disposizione open data.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.